Portofranco diventa “grande”!

Dal 2000, quando è iniziata a Milano l’avventura di Portofranco, si sono costituite realtà in tutta Italia che hanno lo stesso metodo, quello di condividere il bisogno dello studio attraverso un rapporto uno ad uno. Ad oggi sono circa 50 ( di cui 40 fanno parte dell’Associazione Portofranco Italia)  le realtà che anche se talvolta con nome diversi portano avanti la stessa idealità e lo stesso approccio educativo

Portofranco ha la gran parte delle sue sedi in Lombardia e in Emilia Romagna, ma è diffusa in tutte le regioni italiane, dove si trovano significative presenze a Roma, a Napoli, Siracusa, Palermo, Taranto

Ciò che i ragazzi e le ragazze trovano in tutte queste realtà è uno sguardo umano da cui ripartire con una nuova stima di sé e un ritrovato impegno nello studio. 

Importante in ogni realtà è l’impegno dei volontari, spesso insegnanti in attività e un buon numero di insegnanti in pensione, ma anche lavoratori professionisti e universitari. È la gratuità il segno distintivo di questo impegno e colpisce molto gli studenti che vi siano degli adulti che si dedichino a loro a gratis.

Durante la pandemia le realtà di Portofranco hanno mantenuto il rapporto con i loro studenti, in alcuni momenti online data la situazione, ma di fatto nella difficoltà generalizzata Portofranco è stato un punto di riferimento, ragazzi e ragazze sapevano di avere un luogo in cui il loro bisogno di uno sguardo trovava risposta.

E oggi Portofranco in tutta Italia dove c’è è un segno di speranza.

Share this page