Le parole di Portofranco

Latino: sustinere, composto da sub sotto e tenere sostenere; sinonimo di mantenere, “manu tenere”, tenere  per mano.

Sono quindi sinonimi: si dice di una persona eretta affinché non cada, in senso figurato, ovvero dare appoggio a qualcuno.

Sono due parole che ben si addicono alla nostra esperienza con i ragazzi di Portofranco: siamo tutti chiamati a  questo compito, il più bello che c’è per ogni essere umano, ovvero sostenere e mantenere chi ha bisogno; lo facciamo con competenza e libertà, con una posizione umana che va al di là dello specifico far apprendere qualcosa, senza pensare di avere un tornaconto, con gratuità.

Abbiamo questa vocazione il “sostenere”, il “mantenere” e penso sia per tutti un’esperienza che arricchisce anche noi volontari e che accende un fuoco anche in noi, non solo nei ragazzi: il fuoco di un’affezione all’umano che incontriamo nei bisogni di chi abbiamo di fronte ogni giorno con la consapevolezza che il nostro sostegno sia vissuto in ogni momento l’umiltà e la carità, che sono il nostro vero motore di  azione.

In questo periodo di Avvento queste brevi parole sono l’augurio a tutti per iniziare il nuovo cammino che nell’attesa della nascita del Signore.

Buon Natale!

Share this page