Come l’uom s’etterna

Marta Cartabia ha voluto cimentarsi con Dante in una conferenza tenuta in video causa restrizioni Covid dal titolo “Come l’uom s’Etterna: Responsabilità educativa al tempo del Covid” per l’Accademia Nazionale dei Lincei il 12 febbraio 2021.

La neo ministra della giustizia ha analizzato in questa lectio magistralis la relazione che esiste tra giustizia e rapporto educativo prendendo spunto dalla Costituzione e dalla Divina Commedia.

Ha sviluppato il suo discorso in una maniera eccellente enucleando Dante con riferimenti a Calamandrei (Un padre della nostra costituzione): “Rimettere al centro il ruolo degli insegnanti, una categoria che è stata svalutata in modo ingiusto”.

Ha parlato di Dante e della sua formazione con una grande sagacia guardando anche all’educazione senza tralasciare nulla, parlando di sé e della sua esperienza di giudice della corte costituzionale, facendoci capire come ci sia bisogno di una Guida per poter rieducare non solo i giovani, ma tutto il popolo dopo l’esperienza vissuta nell’anno della pandemia.

Non vale la pena dire altro e quindi mi taccio visto che non sono all’ altezza di tale chiarissima professoressa per cui il mio invito è quello di vedere il video.

Share this page