Portofranco è un centro di aiuto allo studio rivolto agli studenti delle scuole medie superiori. Ogni anno scolastico ci sono più di 1.200 studenti iscritti, 300 dei quali sono stranieri.


Grazie alla presenza di circa 300 volontari, fra docenti in attività e in pensione, professionisti e studenti universitari, Portofranco offre gratuitamente aiuto nello svolgimento quotidiano dei compiti, nel recupero dei debiti formativi e delle conoscenze disciplinari per un totale di circa 15.000 ore di lezione all’anno.

 

Molti dei ragazzi che frequentano Portofranco recuperano interesse per lo studio e capacità di impegno scolastico.

La responsabilizzazione dei ragazzi, la cura uno a uno, la preoccupazione educativa che anima tutti i volontari, sono alla base di un metodo che si è rivelato da subito efficace e premiato dai risultati.

Presente a Milano dal 2000, Portofranco è oggi un punto di riferimento per la prevenzione della dispersione scolastica e del disagio giovanile e per l’integrazione fra italiani e immigrati di prima e seconda/terza generazione. Un luogo di speranza e di convivenza per tutta la scuola e per tutta la città, tanto da ricevere l’Attestato di Civica Benemerenza dell’Ambrogino d’Oro 2019.

“Avevo in mente una cosa, o meglio ancora avevo […] una specie di arrabbiatura, perché mi sembrava e mi sembra che i giovani di oggi non siano presi sul serio. Tutto quello che infatti si fa per i giovani di oggi, spendendo miliardi, è aiutarli nel tempo libero, nei loro passatempi.

Questa constatazione mi ha fatto pensare che il vero aiuto che si deve a una persona non è ampliare il suo divertimento, ma condividere il bisogno che vive.

[…] «Che cosa esprimono questi ragazzi? Una difficoltà nello studio, nella frequenza a scuola. Quindi, cominciamo da lì»”

Don Giorgio Pontiggia